L'AZIENDA

ARCADA S.R.L. è una società tecnologica italiana iscritta al registro imprese come start-up innovativa. Essa è stata costituita il 16 Gennaio 2013 con capitale autofinanziato di 10.000 dal socio unico Armida Nostro

ADOPERA

ADOPERA

Perchè un nuovo ERP

La motivazione che ha spinto ARCADA srl a progettare e costruire un nuovo ERP, nasce dall’esigenza di creare un prodotto studiato e modellato appositamente sulle esigenze di e.commerce soggetti ad una quantità elevata di accessi sia da parte dei consumer sia da parte di interrogazioni webservice nel caso di rivendita su altri portali.

Quale tecnologia e i suoi vantaggi

ARCADA srl sceglie di sviluppare il sistema ERP Adopera sulla piattaforma di ultimissima generazione Google App Engine. La peculiarità di questa tecnologia è l’uso di database ad indici che, diversamente dai database relazioni, permettono di accedere alle informazioni in modo rapido, fornendo in tempo reale le informazioni sulle interrogazioni a catalogo prodotto che eseguono, sia gli utenti interni all’azienda, sia gli utenti esterni quali navigatori web e altri canali di vendita tramite webservice.

Come è strutturato ADOPERA

Il progetto è di respiro internazionale perché tratta solo i moduli tipici degli ERP dedicati alla vendita, ma non i moduli contabili fiscali dipendenti dalle normative vigenti nei differenti paesi europei/extra europei. ADOPERA è costituito dai seguenti moduli:

  1. - gestione documentale
  2. - gestione ordini clienti/fornitori
  3. - gestione del magazzino e delle vendite
  4. - gestione degli agenti e le relative provvigioni
  5. - gestione delle statistiche sulle vendite ed acquisti
  6. - gestione import/export dati (webservice)
  7. - gestione distinta base e produzione
  8. - configuratore di prodotto

Le 4 Fasi

Le 4 Fasi del Progetto

Il progetto ADOPERA è sviluppato secondo 4 fasi:

  1. 1. Sviluppo del gestionale per i servizi turistici
  2. 2. Adattamento del catalogo prodotti anche ai non servizi turistici
  3. 3. Il modulo di gestione dei clienti è sviluppato in una logica di CRM smart cities, ovvero organizzando i contatti dei consumer di servizi turistici come una società intelligente: lo e-health è applicato, per la Esportazione prodotti via webservice verso altre piattaforme secondo una logica di dropshipping
  4. 4. Implementazione del CRM clienti secondo le logiche di una società intelligente per lo e-health.

Beigua’s Geopark

Beigua’s Geopark

La prima fase viene conclusa rilasciando il progetto di incomming Beigua’s Geopark Easy Trip cui partecipano in partnership agenzie viaggi di milano, con il quale si vuole promuovere il turismo attivo in Liguria valorizzando le diverse attività sportive turistiche quali, ad esempio, quelle legate alla rete escursionistica ligure (hiking, ippoturismo, ecc.) e alla rete cicloturistica ligure su strada e fuori strada (mountain bike, freeride, ecc.). Le azioni generali previste consistono: nel censimento ed integrazione dei percorsi per le diverse tipologie di attività (hiking, ippoturismo, mountain bike, freeride, torrenitsmo ecc.) e nella realizzazione di strumenti e azioni di comunicazione e di promo-commercializzazione via internet (georeferenziazione dei percorsi, road book, web/social marketing, ecc.).

In particolare per la descrizione dei percorsi, il progetto Beigua’s Geopark Easy Trip mira alla creazione di un prodotto unico, con caratteristiche irripetibili: attraverso i contenuti web si sottolinea l’unicità del luogo Beigua, dove le molteplici attività sportive avvengono lungo percorsi in prossimità della costa e sempre con la vista sul mare.

nullonegotio.it

nullonegotio.it

L'obiettivo di nullonegotio.it è di creare una “piazza Italia” nel web dove venditori e acquirenti possano fare affari in sicurezza e tranquillità, facendo conoscere agli utenti il proprio territorio attraverso il Web.

Alla sua conclusione si verrà a formare un enorme database on-line di prodotti made in Italy cui si potra accedere via web service in ogni parte del modo per la vendita secondo logiche di dropshipping.

epimacos.it

epimacos.it

epimacos.it vuole essere un club di stile di vita del
made in Italy, dove i suoi membri sono persone interessate a tutto ciò che può significare la parola Italia dalla sua storia, alla sua arte, ai sapori, ai luoghi
e al vestire. La condivisione delle esperienze straordinarie tra i membri del club assicurano di poter condividere interessi e passioni accedendo ad eventi di moda esclusivi, a cene goumet, soggiorni in posti esclusivi dediti al VIP shopping.

Contattaci

CONTATTACI

via Vincenzo Monti 8 - 20123 Milano


tel: +390289070847


email: info@arcada.it


Nullo Negotio
Epimacos
Beigua's

SEO

SEO

Google nasce nel 1997 con lo scopo di rendere fruibile tutte le informazioni presenti in internet. Inizialmente, il progetto non era a scopo di lucro ed i risultati delle ricerche erano tutti “puri” o organici. In seguito, acquistata da una holding, sono stati introdotti i risultati a pagamento. Il SEO é quell’insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilitá di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, nei risultati non a pagamento.

S.E.O. é una sigla inglese (acronimo) che sta per Search Engine Optimization, tradotto letteralmente: “ottimizzazione per i motori di ricerca“.

La struttura del sito ideale per la SEO

Scelta keyword

  • Per il successo di una campagna SEO è consigliabile selezionare parole chiave non troppo generiche, poiché risulterebbe molto difficile o addirittura impossibile raggiungere buoni risultati in tempi utili, ma neppure troppo specifiche, poiché, se sono poco cercate, generano di conseguenza poco o nessun traffico al sito.

On-page SEO

  • L’ottimizzazione on-page consiste nello scrivere codice HTML secondo le regole seguite dall’algoritmo del motore di ricerca, nel definire la struttura del sito secondo una gerarchia ad albero ed inserire nei contenuti testuali e nelle descrizioni delle immagini l’insieme di parole chiave scelte: le keyword.

SEO Copywriting

  • I contenuti sono in verità la parte più importante della SEO, infatti i motori di ricerca evoluti, come Google, riescono a leggere i contenuti testuali di un documento, “capendone il significato” ed attribuendone un punteggio di qualità e pertinenza rispetto alle query. L’importanza dell’attività di creazione di contenuti di qualità è esemplificata dal noto mantra della SEO “Content si King“, il contenuto è Re.

Blogger

Blogger

Diventare un blogger senza installare niente

La gestione del blog avviene tramite una interfaccia web denominata pannello di controllo, dal quale si può accedere a tutte le funzioni relative al posting (postare) degli articoli e alla modifica del template del blog (ovvero all'aspetto grafico gestito tramite Fogli di stile CSS).
Tra le altre caratteristiche da segnalare vi è la possibilità di moderare i commenti ai post, inviare i nuovi post attraverso la posta elettronica tramite un indirizzo mail dedicato e la possibilità di ricevere un avviso via mail quando un commento viene aggiunto in coda ad un post. Blogger supporta anche la modalità ad autori multipli che consente a più persone di postare sullo stesso blog con identità distinte.

I template

In internet esistono tantissimi template free da applicare al vostro blog

Dominio

Dalla consolle si può personalizzare il proprio domnio assieme alla favicon

E-commece

Vi sono diversi gadget già fatti come la scheda contatti. Vi è anche la possibilità tramite paypal di organizzare piccoli e-commerce.

Progettare

Progettare

progettare un sito web - fase SEO

Come iniziare

Tutto ruota a cosa si vuole comunicare e come lo si vuole comunicare. Quindi, se ad esempio si vuole vendere un prodotto, bisogna sapere a quale pubblico si rivolge il messaggio. Poi è fondamentale sapere quanto prodotto si ha in modo che le pagine appaiano non vuote ma piene di contenuti interessanti e ben presentati.
A seguire, viene un'analisi di architettura dell'informazione che si sviluppa prima nella definizione dei flussi di navigazione libera, poi nella definizione dei nodi di pagina facendo un albero dinamico di navigazione, nell'analisi di ogni contenuto che va inserito per ogni pagina, nella definizioni degli schemi di pagina ed infine nella definizione grafica delle pagine. Il processo è ricorsivo, ovvero, può succedere che definiti i contenuti si debbano aggiungere delle pagine e conseguentemente dei nodi modificando quindi l'albero di navigazione assieme agli schemi di pagina.
Per fare un sito di successo bisogna sapere quale sarà il pubblico e quali saranno i contenuti.


Fase SEO

Prima di iniziare a sviluppare bisogna definire gli URL di navigazione secondo l'indagine delle keyword selezionate per il posizionamento del sito. Bisogna inoltre controllare che tutte le rappresentazioni grafiche delle singole pagine prevedano tutti gli elementi necessari per una buona indicizzazione.


progettare un sito web - fase SEO

progettare un sito web - scelta tecnologica

Scelta della piattaforma

La scelta tecnologica su cui sviluppare il vostro sito deve essere coerente con lo sviluppo del numero di accessi al sito stesso: bisogna prevedere quanti accessi al database potranno avvenire, altrimenti il sito si rallenta.
Come azienda prelidigiamo le tecnologie google perchè danno differenti possibilità di scalabilità e di scelta del numero di accessi. sicuramente per un sito con 300.000 interrogazioni all'ora siamo più propensi a non usare un database relazionale ma un database ad indici come può essere google app engine.

Social

Social

Google Sites

Google Sites

Google Sites è un'applicazione web gratuita fornita da Google, che permette la creazione di siti web. Attualmente Google Sites è uno dei servizi base inclusi nel pacchetto Google Apps. Di fatto è un CMS che dà la possibilità anche ai principianti di sviulppare siti internet con poca fatica e gratuiti.
Da noi viene utilizzato in modo professionale per le aziende.

Vendita Hardware

Vendita Hardware

Assieme alla consulenza sistemistica possiamo fornire tutto lo hardware necessario per la realizzazione del sistema informatico.

Consulenza Web

Consulenza Web

Le nostre consulenze avvengono su tutto il territorio nazionale e vanno dalla semplice programmazione, all'assistenza sistemistica, alla definizione dei requisiti funzionali, alla progettazione architetturale e alla stesura del D.P.S (documento programmatico sulla sicurezza).

App Engine

Google App Engine

I servizi di cloud computing si suddividono in tre categorie: Infrastructure –as –a –Service(IaaS), Platform–as–a–Service (PaaS) e Software–as–a–Service (Saas). Infrastructure–as–a–Service dà la possibilità di utilizzo da remoto di una quantità elevata di risorse quali l‘elaborazione dei dati, lo storage e la rete. Considerando lo storage (l‘insieme distribuito dei nodi eterogenei), il servizio effettuato dal clouding riguarda solo la porzione dedicata. L‘utente non ha quindi necessità di conoscere la locazione del disco fisso, o dei dati che vengono memorizzati, per l‘utilizzo degli stessi. Platform–as–a–Service fornisce il supporto per un insieme di applicazioni attraverso un‘interfaccia utente dedicata. Rappresenta quindi la connessione tra l‘hardware e l‘applicazione. Questo servizio è attualmente molto richiesto e la piattaforma predominante è data da Azure Service‘s Platform di Microsoft. In questo contesto, è stato sviluppato il Platform–as–a–Service di Google, chiamato appunto Google App Engine (GAE), che verrà presentato nella sezione successiva. L‘idea di Software–as–a–Service è la virtualizzazione delle applicazioni dell‘utente: viene tolta la necessità di installare e lanciare i programmi dal proprio personal computer. Il servizio di cloud computing eseguirà queste operazioni restituendo lo stesso risultato ad un costo minore.

Blogger

X

Blogger

Google Sites

App Engine

App Engine

Hootsuite